• Ferrata

La ferrata "Gamma 2" sul Resegone

Abbiamo testato una delle vie ferrate più suggestive e impegnative delle Prealpi lombarde: 500 metri di ascesa dispendiosa, immersi in una panorama maestoso. Ecco com'è andata.

Marco Trabucchi

La ferrata "Gamma 2" sul Resegone
AFFRONTANDO IL MONTE RESEGONE

Seppur praticando arrampicata da tempo, non ero molto esperto di vie ferrate, considerandole roba da ‘vecchi’. Mi sbagliavo. Ad inizio settembre un amico, molto più avvezzo di me alla pratica delle ferrate, mi propose di fare la “Gamma 2” sul monte Resegone, mitica montagna del lecchese sulle Prealpi lombarde.

Si tratta di una ‘classica’ molto famosa tra gli amanti della montagna, dai lunghi tratti esposti e un panorama superbo che spazia sulla Grigna e sulla Pianura Padana. Accettai di buon grado, seppur indicata come “Molto difficile con alcuni passaggi estremamente duri”. La lunghezza della sola ferrata è di 500 mt e in totale si sta via 4-5 ore, compreso il ritorno alla stazione a monte della funivia. Circa 3h la sola ferrata.

Di buon mattina partiamo in direzione Lecco, salendo ai Piani d'Erna (602 mt.) e raggiungendo in pochi minuti l'impianto di risalita che porta alla stazione della funivia. Saliti, scendiamo a sinistra lungo la strada verso i prati, dove una chiara segnaletica indica la direzione per la ferrata, inizialmente coincidente con il sentiero n.5 di salita al rifugio Azzoni (Cima Resegone).

Dopo circa 15' di cammino nel bosco a tratti in discesa, ad un bivio, il sentiero si biforca conducendo a destra verso il Passo del Fò mentre a sinistra prosegue nella nostra direzione. Dopo altri 15' sul lato sinistro del sentiero n.5 c'è la seconda segnaletica per la ferrata, già in vista delle prime catene.

L'inizio è abbastanza blando, ma la “Gamma 2” si svela già per la sua bellezza, una sensazione che non ci abbandonerà più per il resto della ferrata. Per molti tratti la difficoltà è notevole, con un dispendio di energie che non la rendono adatta a persone non allenate. Eppure è molta la gente che si incontra lungo la Gamma 2 in questa domenica soleggiata.

AFFRONTANDO IL MONTE RESEGONE
UNA FERRATA PER APPASSIONATI ESPERTI

Come per l'arrampicata, anche nella ferrata è bene usare i piedi, appoggiarli sempre bene, in modo tale da non affaticare troppo le braccia che spingono sulle catene. Un paio di tratti lunghi ed esposti sono particolarmente duri dal punto di vista fisico e qui se arrivi “cotto” diventa impresa particolarmente ardua.

E' una ferrata spettacolare e la sensazione cresce metro dopo metro. Ma è difficile da percorrere se non si è allenati. La sconsiglio vivamente ai principianti, anche se accompagnati da una persona esperta (salvo che non siano molto allenati), e a tutti coloro che non abbiano una minima nozione sulle basi dell'arrampicata. Non fatevi ingannare dall'inizio molto semplice, quasi banale, poiché le difficoltà si incontreranno nella seconda metà della via, spesso accentuate anche dalla stanchezza.

Due le vie di ritorno per tornare al punto di partenza, alla stazione a monte della funivia: raggiungere in 15' di saliscendi il rifugio Azzoni e da lì sul sentiero n.1 scendere al punto di partenza oppure scegliere una seconda via più rapida (circa un'ora), ma più impegnativa. Al termine della catena scendere alcuni metri lungo il sentiero ed al bivio invece di proseguire a destra, proseguire a sinistra seguendo il segnavia n.10, che indica l'immediata discesa a valle tramite il canale Bobbio, che nei punti più delicati è assicurato con brevi tratti di catena.

 

Consigli:

- Portatevi le più performanti scarpette da arrampicata. Vi torneranno utili durante la ferrata.

- Usate i piedi in appoggio.

- Casco obbligatorio per le frequenti scariche di sassi.

- Ci sono un paio di vie di fuga, usatele se decidete di non fare tutta la ferrata.

- Sul Resegone ci sono anche vie più facili e meno esposte: la Centenario, la Pizzo Erna e la De Franco. Prendetele in considerazione.

UNA FERRATA PER APPASSIONATI ESPERTI
© RIPRODUZIONE RISERVATA

TAGS

COMMENTI

PER INSERIRE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO



Non sono stati scritti ancora commenti su La ferrata "Gamma 2" sul Resegone. Scrivi tu il primo commento su La ferrata "Gamma 2" sul Resegone

VACANZATTIVA PORTAL