• Trekking

Le vette trentine, passo dopo passo

Dolomiti Walking Hotel: 18 alberghi uniti in un club di prodotto, per promuovere percorsi escursionistici tra cime, creste e valli patrimonio Unesco

Redazione

Le vette trentine, passo dopo passo
TREKKING, MON AMOUR...

Un passo dopo l'altro tra i paesaggi delle Dolomiti. Il Trentino ha sempre un occhio di riguardo per il turismo “a emissioni zero”, il benessere e l'attività fisica: in questo contesto nasce Dolomiti Walking Hotel, un'associazione formata da 18 alberghi che hanno scelto di mettere insieme competenze e amore per il trekking.

L'area coinvolta è molto vasta: si estende tra il Parco Adamello Brenta, il Parco Nazionale dello Stelvio, Madonna di Campiglio e le Dolomiti del Brenta, fino alla Val di Fassa, Moena e Canazei, San Martino di Castrozza e le sue Pale, toccando i confini con l’Alto Adige, con i  monti del Latemar, Catinaccio, Sassolungo e Sella. Scenari unici al mondo, nei quali l'ospite può immergersi in tour escursionistici di ogni livello di difficoltà, al seguito di guide esperte.

La figura dell'albergatore è centrale: raccoglie e valuta le richieste degli ospiti, per poi organizzare la camminata di gruppo del giorno (dopo un'abbondante colazione a base di prodotti tipici locali). Sono però possibili anche escursioni in solitaria: gli hotel offrono consigli sugli itinerari, mappe, guide naturalistiche che fanno parte di una vera e propria “biblioteca della montagna”.

Si può scegliere tra camminate nella natura con i bastoncini da nordic walking alla scoperta di fiori, erbe aromatiche ed animali, a escursioni sui sentieri che si arrampicano fra le vette, percorrendo i torrenti e le rive dei laghi, restando incantati davanti alle cascate e i punti panoramici più suggestivi.

Per i più allenati, ci sono i trekking dolomitici che durano fino a 7 ore, e che si snodano nelle zone più selvagge delle Dolomiti trentine.

Qualche esempio? L'escursione lungo la dorsale del massiccio Paganella Gazza di fronte alle cime più maestose delle Dolomiti di Brenta, con vista sulla Valle dell'Adige, sulla Valle dei Laghi e sulla piana del Basso Sarca sino al Lago di Garda. O il giro dei cinque laghi sul versante occidentale di Madonna di Campiglio. O ancora, l'impegnativa scalata al Piz Boè.

Il club di prodotto Dolomiti Walking Hotel è patrocinato dalla Fondazione UNESCO - Dolomiti e dal marchio Dolomiti-Patrimonio dell’Umanità

 

INFO:

www.dolomitiwalkinghotel.it

TREKKING, MON AMOUR...
© RIPRODUZIONE RISERVATA

TAGS

COMMENTI

PER INSERIRE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO



Non sono stati scritti ancora commenti su Le vette trentine, passo dopo passo. Scrivi tu il primo commento su Le vette trentine, passo dopo passo

VACANZATTIVA PORTAL