• Trekking

Trekking a colpi di strudel e speck

In autunno in Alto Adige torna il Torggelen, tempo di sagre e soste da buongustai. Per muoversi nella natura, fare il pieno di sole per l’inverno e ritagliarsi pause piene di gusto

Redazione

Trekking a colpi di strudel e speck
A SPASSO TRA I MASI... MANGIANDO!

Sulle Dolomiti l’autunno porta l’allegria dei sapori e delle escursioni disseminate di soste da buongustai. E’ l’ora del Torggelen: camminate in quota e degustazioni ricche, senza sensi di colpa perché con un solo chilometro di passeggiata a 2000 metri di altitudine si bruciano le calorie di una decina di chilometri percorsi in pianura.

E allora via sui sentieri dei sapori, a colpi di boccali, cestini di castagne, fette di speck e vino novello. Il Törggelen è l’usanza tutta altoatesina di andare a piedi, da un maso all’altro, da una stube a un’osteria per mangiare e bere. Una tradizione che si ripete ogni anno dall’ultimo fine settimana di settembre fino a inizio dicembre.

Per i più curiosi, ricordiamo che la parola nasce dal latino "torquere" che significa pressare, ovvero strizzare l’uva nelle cantine. Secondo le fonti, è la valle Isarco la culla di questa antica tradizione: i contadini della valle, che producevano vino e portavano a pascolare il bestiame nei masi dei contadini di montagna, festeggiavano il periodo della vendemmia e il vino nuovo offrendo ai “colleghi” le tavolate con i prodotti autunnali. Insomma, un rito di ringraziamento e di scambio che prevede oltre al vino novello, dolci, speck, salamini, carne affumicata, crauti, würstel (al sangue o della casa) e naturalmente canederli, zuppe, pane di segale, formaggi.

Oggi non si pigia più l’uva con i piedi ma a piedi o in bici si continua ad andare tra masi e osterie per condire la vacanza di sapori e allegria.

 

Per gli escursioni, l’Alto Adige mette a disposizione 17.000 chilometri di sentieri, 102 guide patentate e tanti alberghi che lanciano proposte a tema, con trekking in compagnia, bike tour e perfino corsi di cucina.

Chiusa è la grande capitale del Törggelen e l’unica città altoatesina che festeggia la tradizione anche nelle piazze oltre che nelle fattorie e nei ristorantini. Si comincia il 19 settembre fino ai primi giorni di ottobre.

Seduti sotto una pergola o camminando tra vicoli e piazze, di sicuro l’autunno dolomitico riempie di gusto la vacanza sportiva.

                     

INFO:

www.klausen.it
www.suedtirol.info

 

A SPASSO TRA I MASI... MANGIANDO!
© RIPRODUZIONE RISERVATA

TAGS

COMMENTI

PER INSERIRE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO



Non sono stati scritti ancora commenti su Trekking a colpi di strudel e speck. Scrivi tu il primo commento su Trekking a colpi di strudel e speck

VACANZATTIVA PORTAL