• Walking

A spasso per la città

Il 31 ottobre è la Giornata Nazionale del Trekking Urbano: il turismo 'dolce' per le vie di 62 città italiane, con percorsi che uniscono arte, cultura, spiritualità e prodotti tipici

Redazione

A spasso per la città
CAMMINANDO TRA I MISTERI E LE LEGGENDE CITTADINE

E chi l’ha detto che per fare del buon trekking, facile e per tutti, bisogna per forza trovare sentieri di montagna, colline o vie di pellegrinaggio? Spesso la miglior mobilità lenta la si pratica sotto casa, tra le vie della propria città.

Il trekking urbano è infatti un ottimo pretesto per camminare e muoversi un po’, una pratica salutare che incontra sempre di più i desideri delle persone e sulla cui promozione si stanno intensificando le iniziative.

Tra queste c’è la Giornata Nazionale del Trekking Urbano, giunta ormai alla XIV edizione: si tratta di una grande festa sul turismo sostenibile che va in scena da nord a sud d’Italia e che offre un ricco programma di iniziative per scoprire, camminando, gli angoli più suggestivi di diverse città, attraverso percorsi che uniscono arte, cultura, spiritualità e prodotti tipici. 

Particolare di grande interesse è che la Giornata Nazionale del Trekking Urbano propone ai partecipanti itinerari affascinanti in luoghi spesso chiusi al pubblico oppure scarsamente attraversati dal turismo tradizionale.

L’edizione 2017, che si tiene il 31 ottobre, coinvolge 62 città italiane (vedi lista) in un filone tematico dal titolo “A passo di trekking tra misteri e leggende”. I trekker andranno quindi alla scoperta dei miti nascosti nei centri storici del Belpaese, in un cammino tra passato e presente che sarà anche l’occasione per fare un tuffo nella storia gloriosa di alcune delle più belle città d’arte italiane.

Gli itinerari scelti sono differenziati per lunghezza e per difficoltà, così da poter essere percorsi sia da persone allenate che dai meno esperti.

Inutile sottolineare quanto il trekking urbano organizzato in questa maniera porti benefici al fisico e alla mente. E non solo: fare questo tipo di turismo ‘dolce’ tra le mura amiche comporta vantaggi per la città stessa, perché permette di decongestionare le zone attraversate dai flussi turistici tradizionali, allargare il raggio delle visite alle aree più periferiche dei centri urbani e prolungare i soggiorni.

La XIV Giornata Nazionale del Trekking Urbano fa parte degli eventi del “2017 International Year of Sustainable Tourism for Development”, promossi dall’Agenzia turismo dell’Onu per sensibilizzare le persone a diffondere consapevolezza del grande patrimonio delle diverse culture e per ribadire l’esigenza di un turismo attento, consapevole e rispettoso del patrimonio culturale e ambientale.

INFO: http://www.trekkingurbano.info

CAMMINANDO TRA I MISTERI E LE LEGGENDE CITTADINE
© RIPRODUZIONE RISERVATA

TAGS

COMMENTI

PER INSERIRE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO



Non sono stati scritti ancora commenti su A spasso per la città. Scrivi tu il primo commento su A spasso per la città

VACANZATTIVA PORTAL