Blog "Alessandro Cristofoletti"

La nuova frontiera del turismo sostenibile

La nuova frontiera del turismo sostenibile

Alpine Pearls e Bergsteigerdörfer, la vacanza in montagna 'green' e all'insegna della mobilità dolce. Una nuova via dell'offerta turistica, dove amministrazione e comunità uniscono le forze per sviluppare efficaci strategie

Il sentiero delle 52 Gallerie

Il sentiero delle 52 Gallerie

Uno dei monumenti della Prima Guerra mondiale diventa un’occasione imperdibile per fare escursionismo. Un percorso nella memoria, nel ventre del Pasubio.

La tenacia del Maggiore Martini

La tenacia del Maggiore Martini

A contatto con la Grande Guerra di logoramento sulla Cengia Martini, nella galleria del Lagazuoi e lungo il sentiero Kaiserjäger. Una storia di uomini ed eroi, tra le vette delle Dolomiti

Il Patrimonio ritrovato

Il Patrimonio ritrovato

Il viaggio in bicicletta di 4 ragazzi attraverso tutti i siti dell'UNESCO italiani. 5000 km e 44 grandi tappe raccontate dalle immagini e dalle parole dei protagonisti: un 'on the road' sulle strade d'Italia, a caccia dei tesori naturali e culturali del Belpaese

I panorami tibetani del Pian della Nana

I panorami tibetani del Pian della Nana

Un Brenta sconosciuto. Sulle alture Carsiche fra la Val di Non e la Val di Sole: animali bradi e pascoli fioriti, camminando in una natura ancora in armonia con il lavoro dell'uomo

Sulle tracce delle streghe

Sulle tracce delle streghe

Con le ciaspole ai piedi fra le alture innevate della Val Sarentino, nella terra degli “Stoanerne Mandln”, gli uomini di pietra, alla scoperta dei loro segreti

Ciaspolando tra le rose del Catinaccio

Ciaspolando tra le rose del Catinaccio

Lo spettacolo "rosa" del Rosengarten, montagna ispiratrice di favolose leggende ladine. Con le racchette ai piedi, tra masi e cucina locale, immersi nei colori unici del tramonto altoatesino

Arrampicando al fronte

Arrampicando al fronte

La ferrata delle trincee sulle Mesole, fra Marmolada e Sella. Alessandro Cristofoletti e Nicola Cagol ci accompagnano sui percorsi della Grande Guerra, in una delle ferrate simbolo delle Dolomiti.

VACANZATTIVA PORTAL