• Sci alpino

Val di Sole, sulla neve anche in primavera!

L'inverno passa ma la Val di Sole continua a regalare vacanze attive sulle piste, tra ciaspolate, sciate all'alba e tanto relax. Da non perdere lo Speciale Pasqua

Redazione

Val di Sole, sulla neve anche in primavera!
SUGLI SCI ALLE PRIME ORE DEL GIORNO

La Val di Sole si conferma pienamente terra di vacanza attiva. E anche sul declinare della stagione invernale può offrire ancora settimane destinate agli appassionati del manto bianco. Marzo e aprile sono mesi perfetti sia per lo sci nordico sia per chi preferisce le ciaspolate, o ancora, per chi si vuole limitare al relax assoluto ammirando il panorama e godendosi il primo sole primaverile sulla terrazza panoramica di un rifugio.

Infatti, parte del comprensorio - Passo Tonale e Peio - si trova a 3.000 metri e questo permette di prolungare la stagione sciando fino a primavera inoltrata.

Tra le proposte di “tarda stagione” ecco le albe sugli sci di “Trentino Ski Sunrise”, organizzate da Trentino Marketing e dall’APT Val di Sole, e lo Speciale Pasqua, l’offerta ideale per salutare nel migliore dei modi la neve.

La formula “Trentino Ski Sunrise” si articola in diversi appuntamenti: l’ultimo è in programma il 31 marzo a Passo Tonale. Tante le emozioni da provare: essere i primi a sciare sulle piste da sci, mentre i primi raggi del sole tra le montagne illuminano di riflessi rosati la neve; fare colazione nei rifugi con prodotti freschi del territorio; inoltrarsi nella natura con le racchette da neve… e molto altro ancora.

Sabato 31 marzo appuntamento dunque sul ghiacciaio Presena, sopra Passo Tonale. Il ritrovo è alle ore 5,15 alla Cabinovia Paradiso, da dove si salirà fino ai 3.000 metri del nuovo ski bar “Panorama 3000 Glacier” in attesa del magico spettacolo dell'alba.
Il nuovo rifugio in cima al ghiacciaio è il luogo perfetto per gustare un’eccellente colazione sulle note della band «In Full Swing Trio». Intorno, il panorama a 360° su Adamello, Lobbie, Presanella e Pian di Neve, il più vasto ghiacciaio delle Alpi italiane.
Alle ore 8 inizieranno le discese sulla neve ancora immacolata, insieme ai maestri di sci. Chi preferisce può raggiungere il rifugio Capanna Presena il venerdì sera, per cenare e rilassarsi nel centro wellness.

 

Un’altra bella iniziativa è lo Speciale Pasqua (31 marzo - 8 aprile), che comprende il soggiorno di sette notti in hotel o in appartamento e lo skipass per sciare per 6 giorni su ben 350 chilometri di piste. Un’occasione per divertirsi sulla neve sui 3.000 metri di quota di Pejo 3000 e del ghiacciaio Presena, dove la stagione bianca proseguirà ancora a lungo.

Per i più dinamici, Passo Tonale offre 100 chilometri di piste, compresa la pista nera “Paradiso”, tra le più emozionanti dell’arco alpino, lo snowpark, la pista da skicross e tanti locali après-ski.
Pejo 3000 è invece la porta d’ingresso della “Mite”, una delle discese più lunghe e panoramiche, e seduce con la possibilità di rilassarsi alle Terme dopo una giornata sulla neve.

INFO: www.valdisole.net

SUGLI SCI ALLE PRIME ORE DEL GIORNO
© RIPRODUZIONE RISERVATA

TAGS

COMMENTI

PER INSERIRE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO



Non sono stati scritti ancora commenti su Val di Sole, sulla neve anche in primavera!. Scrivi tu il primo commento su Val di Sole, sulla neve anche in primavera!

VACANZATTIVA PORTAL

LE FIRME