• Bici strada

In sella... con Indurain

L’Hotel "La Perla" di Corvara, in Val Badia, propone cinque giorni da vivere con il grande ciclista spagnolo, tra i passi più affascinanti delle Dolomiti e il museo delle Pinarello

Redazione

In sella... con Indurain
PEDALANDO CON I CAMPIONI

Se durante una salita a passarti la borraccia o a darti consigli sui rapporti è il grande Miguel Indurain significa che stai vivendo qualcosa di veramente speciale. Un’esperienza che potrà essere vissuta in Val Badia, grazie alla proposta dell’Hotel "La Perla" di Corvara: cinque giorni in sella alla bicicletta sotto la guida del campione Indurain.

L’atleta spagnolo è una leggenda vivente nel mondo del ciclismo, vincitore di due Giri d'Italia e cinque volte del Tour de France. Il suo team Banesto dominò durante gli anni ‘90 ma Miguel ebbe molte vittorie anche in solitaria. Conquistò un nuovo record dell'ora nel 1994 prima di diventare Campione del Mondo a cronometro nel 1995 e campione Olimpico nel 1996.

Indurain sarà ospite all’hotel La Perla dal 22 al 26 giugno e, per chi deciderà di iscriversi al programma, è previsto: un percorso giornaliero sotto la guida di Indurain con la Pinarello Dogma F8 con cambio Shimano Di2 e ruote Zipp; un meccanico professionista per la messa a punto e la pulizia quotidiane della bicicletta; assistenza quotidiana di una vettura al seguito con il meccanico a disposizione; un massaggiatore professionista per i ciclisti. Oltre ad ulteriori attrezzature tecniche e, ovviamente, alla sistemazione in hotel.

I percorsi in bicicletta, pianificati dagli operatori di InGamba, attraverseranno una delle zone più suggestive dell’arco dolomitico, nel cuore della Val Badia, con salite e curve panoramiche. Per i partecipanti, dopo le escursioni, sarà possibile sostare al Pinarello Dogma Lounge: un’area interamente dedicata al ciclismo. E alla sua storia.

Le biciclette, che sono appese ai muri o disposte su espositori appositamente creati, sono tra i migliori esemplari al mondo nella loro categoria. Illuminata dalle scenografiche vetrate che delimitano il lounge, la stanza è ricca di tesori sportivi del passato. Si può ammirare la Dogma Bolide utilizzata da Chris Froome nel Tour de France 2013, oppure la mitica e futuristica Pinarello Espada sulla quale Miguel Indurain colse il nuovo record dell'ora. Poi c'è la bicicletta 101 completamente gialla usata da Bradley Wiggins nell'ultimo giorno del Tour che vinse nel 2012.

Un colpo d’occhio mozzafiato per gli appassionati di ciclismo, quasi quanto i panorami montani del Trentino Alto Adige.

 

INFO:

www.hotel-laperla.it
http://ingamba.pro/bici
http://leadingbike.hotel-laperla.it

PEDALANDO CON I CAMPIONI
© RIPRODUZIONE RISERVATA

TAGS

COMMENTI

PER INSERIRE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO



Non sono stati scritti ancora commenti su In sella... con Indurain. Scrivi tu il primo commento su In sella... con Indurain

VACANZATTIVA PORTAL