• Cicloturismo

Garda: anello ciclabile da record

Decisa la realizzazione di un anello intorno al lago, lungo le sponde lombarde, venete e trentine. Sono 140 chilometri riservati ai cicloturisti. Un’opera senza eguali in Europa…

Redazione

Garda: anello ciclabile da record

Tutto il lago per un giro a pedali unico in Europa. E’ il progetto della ciclabile del Garda che non ha eguali oltreconfine: con un accordo fra regioni e ministeri, consente il collegamento e il completamento di porzioni di piste che già corrono sulle sponde lombarde, venete e trentine. Alla fine, saranno 140 chilometri riservati ai vacanzieri a pedali, che potranno completare il perimetro senza mai scendere di sella. Un record.

Presentato all’ultima Borsa internazionale del turismo di Milano, il progetto - come spiega Mauro Parolini, assessore lombardo al Turismo, commercio e terziario - “trasformerà le rive del lago in un paradiso del cicloturismo e avrà grande importanza, perché il cicloturismo è un settore in costante crescita a livello europeo. Investire sul turismo sostenibile e sulla mobilità lenta significa aprire notevoli opportunità sul mercato comunitario ed internazionale, con prospettive di crescita diffusa, in armonia con il paesaggio, per l'economia locale e la piccola media impresa turistica''.

L'offerta del Lago di Garda sarà un punto di riferimento per richiamo turistico e accoglienza.

 

Anche il Ministro al turismo Dario Franceschini plaude all’accordo: “E’ una prova di collaborazione importante tra Regioni e Governo attorno ad un bellissimo progetto che si inserisce perfettamente nell'idea di un turismo sostenibile, che è la vera carta italiana, puntato sui percorsi e su una rete ciclabile formidabile. Il percorso del Garda si può anche collegare utilmente alla grande ciclabile Venezia-Torino, sul Po e, davvero, si può puntare a una rete unica in Europa''.

 

A sottolineare l’importanza storica di un’opera così monumentale, non a caso centrata sul Garda, tra le destinazioni più gettonate dai cicloturisti italiani e stranieri, basta qualche numero: la vacanza sulle due ruote muove ogni anno, in Europa, oltre 44 miliardi di euro, 12 dei quali solo in Germania.

Ogni chilometro di ciclabile turistica genera un indotto annuo tra i 110 e i 350.000 euro. In Germania ogni anno frutta 16 miliardi di euro e occupa a tempo indeterminato 300.000 persone. In Francia, Olanda e Danimarca, il valore aggiunto annuo è rispettivamente stimato intorno a 5,6 miliardi di euro, 750 milioni di euro, 400 milioni di euro.

Dunque, puntare sul cicloturismo è una scommessa vinta in partenza.

 

INFO:

www.lagodigarda.it
www.garda-see.com/it/temi/bici/piste-ciclabili

© RIPRODUZIONE RISERVATA

TAGS

COMMENTI

PER INSERIRE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO



Non sono stati scritti ancora commenti su Garda: anello ciclabile da record. Scrivi tu il primo commento su Garda: anello ciclabile da record

VACANZATTIVA PORTAL