• Cicloturismo

Terre del Custoza, non solo il Garda

Un percorso ciclistico che mostra le bellezze di una terra ancora da scoprire, ricca di storia e sapori genuini. Fabio Boeti di Bike Experience ci racconta questo bike tour adatto a tutti

Terre del Custoza, non solo il Garda

Una nuova realtà che ha profonde radici nella storia. Parliamo di “Bike Experience”, l’attività ciclo-turistica attiva da maggio scorso nelle belle Terre del Custoza, un’area che vive ‘all’ombra’ del più noto Lago di Garda ma che sorprende i ciclisti di tutto il mondo.

Lo sa bene Fabio Boeti, ideatore di Bike Experience e tutor di Vacanzattiva! che oggi ci presenta l’itinerario ciclistico attraverso le Terre del Custoza.

 

Partiamo dai fondamentali. In che zona si sviluppa il percorso?

E’ un viaggio alla scoperta dell'entroterra del Garda, visitando le dolci colline moreniche della provincia di Verona, con partenza dal piccolo Comune di Sommacampagna.

Natura? Storia? Gastronomia? Quali sono i punti forti del bike tour?

Direi tutti e tre. Di sicuro si tratta di un vero e proprio salto nella storia. Il borgo di Custoza è famoso per essere stato teatro di due importanti battaglie rinascimentali, nel 1848 e nel 1866. Si percorrono le vie dove italiani e austriaci hanno combattuto.

E poi il paesaggio.

Sì, certo. Si tratta di un territorio non lineare, con molti saliscendi, quindi gli scorci cambiano spesso. I panorami sulle colline moreniche sono affascinanti, di rara bellezza. Spesso i turisti non conoscono l’area perché concentrati a visitare il Lago di Garda. Eppure a pochi passi di distanza si aprono vallate bellissime.

Un itinerario adatto a tutti i ciclisti?

E’ un itinerario facile, per tutte le gambe. Lo consiglio anche alle famiglie.

In quale periodo le Terre del Custoza danno il meglio di sé?

Direi sempre. Lo consiglio soprattutto in primavera, ma anche d’autunno ha un suo fascino. Luglio e agosto fa un po’ caldo ma ci si può rinfrescare sostando nelle numerose agro-gelaterie.

Ecco, il cibo. Prodotti tipici?

L’area è costellata di aziende agricole che producono formaggio, la produzione casearia è da sempre un punto di forza. Oltre ai salumi, come il noto salame, si possono gustare i tortellini di Valeggio sul Mincio, tipica pasta all’uovo. Per dolce, invece, le famose sfogliatine di Villafranca.

Immagino che tutto ciò debba essere accompagnato dal vino.

Esatto. Abbiamo il bianco di Custoza, un vino DOC molto apprezzato. Viene prodotto solo nella provincia di Verona, nell’omonima frazione del Comune di Sommacampagna.

INFO: www.bikeexperience.net

 

<<< Scopri l’itinerario “ANELLO DELLE TERRE DI CUSTOZA” su Vacanzattiva Guide>>>

© RIPRODUZIONE RISERVATA

TAGS

COMMENTI

PER INSERIRE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO



Non sono stati scritti ancora commenti su Terre del Custoza, non solo il Garda. Scrivi tu il primo commento su Terre del Custoza, non solo il Garda

VACANZATTIVA PORTAL