• Eventi

BikeUp: regina la bici elettrica

Dal 20 al 22 maggio torna a Lecco il festival delle due ruote a pedalata assistita. Una tre giorni per provare una nuova mobilità, facile e green. Con tanti eventi per sportivi, turisti e famiglie

Pamela Pucci

BikeUp: regina la bici elettrica
IL BOOM DELLA BICI A PEDALATA ASSISTITA

Il doping tecnologico dei campioni del ciclismo non c’entra. Questa volta il motorino si vede e riceve l’applauso. La bici a pedalata assistita torna regina nel festival di Lecco, Bike Up, terza edizione in programma dal 20 al 22 maggio. Una tre giorni che si riempie di modelli in mostra, tour guidati con l’e-bike, test ride, gare cittadine, spettacoli per ogni età e… gamba.

L’evento dedicato al settore celebra il successo dell’e-bike che piace a chi vuole muoversi in modo “green” e senza troppo fatica, per le vie cittadine come lungo gli itinerari turistici. Non più ‘bici per vecchi’ ma fedele compagna di viaggi e giri facili, ormai anche con le Mtb e le bici da trekking motorizzate, per puntare ai tracciati più ostici senza essere super allenati.

Piace così tanto che il mercato cresce con cifre da vertigine in Italia (nel 2015 la produzione è aumentata del 90%, come sottolinea Piero Nigrelli di Confindustria Ancma) e tocca anche altri Paesi, con ottimi risultati in termini di vendite: i dati di Bike Europe parlano di un aumento nel 2015 del 17% per la Germania, del 16 in Olanda e addirittura del 37 per la Francia.

BikeUP, organizzato da Lab.C, azienda monzese che si occupa di mobilità elettrica, è l’occasione divertente di provare (o riprovare) la bici a pedalata assistita. Ce n’è per tutti i gusti. L’invito è rivolto a turisti, sportivi e famiglie, con due diversi tracciati (urban e mountain bike) dove provare i modelli in esposizione, anche accompagnati da una guida (“ebike tour e-powered by Bosch”, sabato e domenica mattina, con partenze ogni ora).
Si potrà dunque pedalare sui sentieri che da Lecco s’inerpicano sulle montagne, per conquistare senza affanno i panorami mozzafiato sul lago oppure per le vie del cuore storico della città.

Non a caso Lecco è diventata così “elettrica”! E’ il risultato di un mix fortunato, fatto di iniziative comunali mirate sulla mobilità dolce e di necessità legate alla conformazione collinare del lecchese. Come spiega l’assessore comunale all’ambiente e ai trasporti, Ezio Venturini, “la nostra terra è di grande interesse turistico ma caratterizzata da una certa complessità morfologica, che rende la promozione della bicicletta a pedalata assistita davvero significativa, perché facilita l’uso quotidiano delle due ruote”.

IL BOOM DELLA BICI A PEDALATA ASSISTITA
TEST RIDE, BIKE TOUR E GARE...IN SALITA

Oltre all’esposizione internazionale di modelli e alle conferenze, BikeUp offre lo spettacolo della prima street competition di e-bike, UPHill, in programma sabato pomeriggio: nel cuore del centro storico di Lecco, batterie di e-riders si sfideranno “all’ultima salita”, affrontando con l’aiutino rampe e ostacoli. Una gara che unisce il divertimento del supercross e del downhill, sposando la filosofia di un mezzo sostenibile.

Per coinvolgere i più piccoli e intrattenere i grandi, domenica 22 maggio sarà a misura di famiglia con StriderUP. I bambini potranno imparare i principi dell’equilibrio e dello spostamento del corpo giocando con le balance bike, le biciclette senza pedali o apprendere le basi dell’educazione stradale attraverso mini corsi in grado di unire l’insegnamento al divertimento.

Non solo, si guarda anche all’estate e al viaggio sui pedali. L’assessore al turismo di Lecco, Francesca Bonacina, spiega: “Dall’anno scorso abbiamo un’esposizione dedicata al cicloturismo, con espositori in arrivo da tutta Italia pronti a consigliare e orientare i visitatori nel mondo dei viaggi in bicicletta per una vacanza, un viaggio, o anche solo un’escursione diversa e all’aria aperta. Una bella occasione per promuovere ancora una volta il nostro territorio e le sue potenzialità turistiche”.

L’ingresso all’esposizione, alla gara UPHill e alle conferenze è gratuito. Per la partecipazione ai test ride (venerdì, sabato e domenica) e agli e-bike tour (sabato e domenica) si richiede una donazione libera da devolvere all’Agribike Cascina Don Guanella, progetto educativo per l’accoglienza di bambini, ragazzi e giovani adulti in difficoltà.

Le “pedelec” ovvero le bici a pedalata assistita aiutano anche in questo modo!

INFO:
www.bikeup.eu 

TEST RIDE, BIKE TOUR E GARE...IN SALITA
© RIPRODUZIONE RISERVATA

TAGS

COMMENTI

PER INSERIRE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO



Non sono stati scritti ancora commenti su BikeUp: regina la bici elettrica. Scrivi tu il primo commento su BikeUp: regina la bici elettrica

VACANZATTIVA PORTAL