• Eventi

Le Dolomiti diventano 'car free'

Alto Adige: domenica 28 giugno parte il Börz-Plose Bike Day. 50 chilometri di strada ad uso esclusivo dei ciclisti, nel cuore delle Dolomiti

Redazione

Le Dolomiti diventano 'car free'
BICI PROTAGONISTA IN VALLE ISARCO

Nessun motore, nessun rumore, nessuna fretta. Oltre 50 chilometri di strade asfaltate interdette ad automobili e motocicli. Tutti ingredienti che rendono il Börz-Plose Bike Day un evento davvero imperdibile per gli amanti della bicicletta.

Domenica 28 giugno, infatti, per la prima volta in Valle Isarco, nel cuore del Trentino Alto Adige, i ciclisti potranno godere di una giornata ‘car free’ attorno al Passo delle Erbe, ammirando il magnifico gruppo delle Odle. Un sogno per gli amanti delle due ruote, che saranno liberi di pedalare ed affrontare salite e discese vivendo lo spirito delle Dolomiti.  

Quelle dei valichi dolomitici, infatti, sono fra le strade più spettacolari al mondo. E il Börz-Plose Bike Day (dove Börz è il nome ladino del Passo delle Erbe, antica via di comunicazione fra Val di Funes, laterale della Valle Isarco, e Val Badia) rappresenta un messaggio fortemente simbolico e dimostrativo dal punto di vista della sostenibilità.

Ma da ammirare c’è molto di più, visto che il percorso individuato è un perfetto circuito ai piedi del Sass Putia, con la sua caratteristica forma aguzza e ardita, e del gruppo delle Odle. Le vie d’accesso sono da Antermoia (Val Badia), Luson, San Pietro (Val di Funes) e Sant’Andrea, ai piedi della Plose (base di partenza degli impianti di risalita della stazione sciistica Plose), poco a monte di Bressanone.

 

Gli organizzatori ci tengono a precisare che non stratta di una gara, né di un raduno cicloturistico vero e proprio, ma di una giornata interdetta ai mezzi a motore e riservata unicamente ai ciclisti in alcune fasce orarie (per la maggior parte fra le ore 9.30 e le ore 15), lungo un percorso di 51 km compreso fra la quota minima di 900 metri circa e massima di 2000 metri circa, con partenza consigliata da Sant’Andrea.

Lo spirito con il quale si partecipa al Börz-Plose Bike Day è diverso da ciclista a ciclista ma una cosa è certa: qualsiasi passo si tenga, o tratto si scelga, il panorama è garantito. Nel silenzio della pedalata ci si immerge in verdi pascoli, boschi di fitte conifere e antichi masi. Lungo l’itinerario ci si può fermare nelle tante baite aperte per gustare i sapori tradizionali del Sud Tirolo.

L’evento nasce in collaborazione con le associazioni turistiche di Bressanone, Luson e Val di Funes in Valle Isarco, e di San Martino in Badia. Una zona ad alta vocazione ciclistica e sostenibile come dimostrano le tante piste ciclabili, tra cui quella di lunga percorrenza Brennero-Bolzano di 100 km (a sua volta lungo la direttrice internazionale Monaco di Baviera-Venezia, e in collegamento alla ciclabile della Pusteria).

Il Börz-Plose Bike Day è gratuito e aperto a tutti. Per conoscere l’itinerario e gli orari consigliati visitare il sito: www.valleisarco.info

 

Informazioni: www.boerz-plose-bike.org

CONSORZIO TURISTICO VALLE ISARCO
tel. 0472/802 232
fax 0472/801 315

BICI PROTAGONISTA IN VALLE ISARCO
© RIPRODUZIONE RISERVATA

TAGS

COMMENTI

PER INSERIRE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO



Non sono stati scritti ancora commenti su Le Dolomiti diventano 'car free'. Scrivi tu il primo commento su Le Dolomiti diventano 'car free'

VACANZATTIVA PORTAL