• Mountain bike

Val D'Aosta: la Pila è carica

Agosto ricco di eventi nella conca valdostana più panoramica: mountain bike, equitazione e vita d’alpeggio. Sport per tutti ad oltre 1800 metri di altezza

Redazione

Val D'Aosta: la Pila è carica
SPORT AD ALTA QUOTA

Oltre 70 chilometri di piste sciistiche che d’estate si trasformano in bike park. Ma anche fitness, nordic walking, trekking, arrampicata e molto altro. Siamo a Pila, località valdostana in provincia di Gressan, a quota 1790 metri. Una conca alpina ribattezzata “l’attico della Val D’Aosta”. Da Pila, raggiungibile anche in ovovia da Aosta, si possono ammirare il Monte Bianco, Monte Rosa, Cervino e Gran Paradiso. Da qui si possono praticare tutte le sfumature della mountain bike: dal downhill al cross country. Ma soprattutto ci si può immergere in un fitto calendario di eventi per tutto il mese di agosto e settembre.

Domenica 16 agosto chi vuole rilassarsi a contatto con la natura può apprendere i segreti e la tecnica del nordic walking, grazie alle lezioni impartite da un master trainer certificato (Hotel Lion Noir dalle 18 alle 19). Altri corsi di avvicinamento a questa pratica sono previsti per il 24 agosto, in un tour di 3 ore con partenza dalla telecabina di Pila.

I ciclisti possono ancora iscriversi al Trofeo Mirko Bechon Gara ciclistica Pont-Suaz - Pila, con partenza alle 10; arrivo previsto alle 11 circa a Pila (www.velogressan.it). Il capitolo due ruote non si esaurisce certo così grazie ai pacchetti “Battesimo BIKE” che offrono una vacanza all inclusive (bikepass, noleggio, lezioni, albergo) sui percorsi mountain bike di Pila. 

SPORT AD ALTA QUOTA
EQUITAZIONE E GASTRONOMIA

Da non perdere l’escursione Rifugio Solitario, itinerario panoramico che da Pila conduce al lago di Chamolé e successivamente, tramite l’omonimo colle, ridiscende nell’ameno e selvaggio vallone di Arbolle. Per i più piccoli resta aperto il Parco Avventura. Gli aspiranti Indiana Jones sono i benvenuti: massimo divertimento, immersi nella natura, un’occasione per misurarsi con sé stessi e provare i propri limiti, esercitando le capacità cognitive, creative e percettive. 

Sempre al Parco Avventura, lunedì 17, prenderà vita un pomeriggio incantato tra teatro, narrazione ed animazione nel fantastico mondo delle fiabe valdostane (attività libera e gratuita, organizzata dall’Office du Tourisme). 

Tutti i giorni lezione di equitazione, di attacchi, battesimo della sella, trekking a cavallo. Il ritrovo è davanti al ristorante La Maison de Jean. Se proprio non riuscite a stare lontani dagli animali potrete salire all’alpeggio Grimondet e cimentarvi nella mungitura manuale per gustare il latte appena munto. Per i più golosi degustazione di prodotti tipici: fontina, toma e miele.

 

INFO:

Consorzio turistico L’ Espace de Pila: www.pila.it 

EQUITAZIONE E GASTRONOMIA
© RIPRODUZIONE RISERVATA

TAGS

COMMENTI

PER INSERIRE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO



Non sono stati scritti ancora commenti su Val D'Aosta: la Pila è carica. Scrivi tu il primo commento su Val D'Aosta: la Pila è carica

VACANZATTIVA PORTAL